Patrizio Bianchi (Ministro dell’Istruzione): «Scuola centrale nel Recovery Plan. Vogliamo ridurre i divari territoriali»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

«I nostri insegnanti hanno sempre lavorato e mantenuto un contatto con gli studenti», «ci sono state delle difficoltà e delle disparità sui territori. Ora stiamo costruendo un ponte verso settembre per dare a bambine e bambini la possibilità di recuperare in questi mesi apprendimenti e socialità. A breve presenteremo il nostro piano per l’estate». Così il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, in un’intervista a Il Messaggero.

Per settembre, «con il decreto Sostegni abbiamo stanziato 150 milioni già distribuiti alle scuole per acquisti e interventi per la sicurezza. Il nodo trasporti è quello da affrontare ancora con più decisione» e «anche sulla sanità ci stiamo attivando per definire un sistema più efficace di tracciamento dell’andamento pandemico. Stiamo lavorando a pieno ritmo per la riapertura dopo l’estate», afferma Bianchi.

«La scuola e l’istruzione sono al centro del nostro Recovery Plan», sottolinea, «dal punto di vista strutturale» e «del rafforzamento delle competenze». 1,5 miliardi, spiega, saranno destinati alla povertà educativa e alla dispersione scolastica, «con lo scopo di ridurre i divari territoriali. Sarà il cuore del nostro Piano. Proprio al Sud vogliamo rafforzare il tempo pieno, con un investimento in mense e palestre».

Sarà anche l’occasione, aggiunge, «per iniziare a colmare il gap del nostro Paese nei servizi educativi per l’infanzia. Un investimento da oltre 4 miliardi e mezzo per asili nido e materne, fondamentale per dare uguali opportunità a bambine e bambini di ogni territorio e sostenere l’occupazione femminile, il cui tasso è ancora drammaticamente basso».

SCARICA IL PDF DELL'ARTICOLO

[bws_pdfprint display=’pdf’]

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli ultimi articoli di Riparte l’Italia via email. Puoi cancellarti in qualsiasi momento.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza utente.