Margrethe Vestager (vicepresidente Commissione Ue): «Continuiamo a supportare economie finché ce ne sarà bisogno»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

«La pandemia è stata terribile per tutti» e ha portato a «supporti e ristori senza precedenti. Vogliamo mantenere il mercato unico e le attività verranno supportate in modo e gradi diversi. Quello che non vogliamo è che ci siamo paesi che usufruiscano di supporti che siano completamente sbilanciati rispetto agli altri stati membri». Così è intervenuti, ai microfoni di Sky TG24 Economia, la vicepresidente della Commissione europea Margrethe Vestager, a proposito degli aiuti di stato varati in questi 15 mesi.

«Non vediamo l’ora che l’economia si riprenda e tornino le dinamiche di prima con la creazione di nuovi posti di lavoro. E che questo avvenga molto rapidamente. Il modello attuale verrà mantenuto finché ce ne sarà bisogno e ci consentirà di andare avanti con un pochino più di relax».

«Quello che potremmo fare sarà andare a massimizzare investimenti privati in quelle attività che avranno necessità di una sorta di boost post pandemia. Cerchiamo in qualche modo di accomodare lo scenario», ha concluso Vestager.

SCARICA IL PDF DELL'ARTICOLO

[bws_pdfprint display=’pdf’]

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli ultimi articoli di Riparte l’Italia via email. Puoi cancellarti in qualsiasi momento.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza utente.