Analisi, scenari, inchieste, idee per costruire l'Italia del futuro

[L’analisi] Grazie al Pnrr i piccoli comuni assumono 100 mila persone

La rivoluzione informatica e digitale stabilita dalla recente modifica della normativa nazionale sui concorsi pubblici darà modo ai piccoli comuni italiani di assumere nuovo personale. A renderlo possibile l’accordo quadro siglato nei giorni scorsi per l’organizzazione e gestione di concorsi pubblici in forma aggregata tra Anpci Servizi – divisione operativa dell’Associazione Nazionale Piccoli Comuni d’Italia – e Recrytera, azienda del gruppo Dromedian, leader nel settore della digitalizzazione dei concorsi pubblici, ideatrice e sviluppatrice della “Piattaforma Concorsi Smart” coperta da brevetto internazionale.

«L’accordo con Recrytera ci consente di dare una risposta urgente alla carenza di organico, in particolare, nei piccoli comuni italiani» commenta Franca Biglio, presidente di Anpci. «Un deficit tanto strutturale quanto annoso; un vero e proprio gap di competenze da colmare celermente per non mettere a rischio anche l’attuazione dei progetti di sviluppo e transizione digitale dei piccoli comuni rientranti nel Pnrr che devono trovare realizzazione entro il 2026. Il protocollo sottoscritto che si estende anche agli enti locali fino a 15mila abitanti, per un totale che supera le 7.900 realtà territoriali».

Recrytera, si legge in una nota congiunta, supporterà i piccoli comuni, per lo più sprovvisti delle risorse e delle abilità necessarie, nella gestione di tutte le procedure concorsuali nel rispetto di tutti in requisiti normativi sulla digitalizzazione, innalzando il livello di sicurezza ed efficienza del processo di assunzione. Secondo le proiezioni del ministero della Pubblica amministrazione comunicate a marzo, si ricorda in una nota, sono in arrivo circa 100 mila assunzioni (entro il 2022).

SCARICA IL PDF DELL'ARTICOLO

[bws_pdfprint display=’pdf’]

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli ultimi articoli di Riparte l’Italia via email. Puoi cancellarti in qualsiasi momento.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza utente.