Analisi, scenari, inchieste, idee per costruire l'Italia del futuro

Francesco Paolo Figliuolo (commissario emergenza Covid): «Campagna vaccinale: raggiungere 80% della popolazione entro settembre»

«Gli acquisti di vaccini sottoscritti dalla Commissione europea prevedono approvvigionamenti per il prossimo trimestre, luglio agosto e settembre, pari a 45,5 milioni di dosi di Pfizer e Moderna, che sono quelli usati più diffusamente. A luglio, verranno consegnate 14,5 milioni di dosi del tipo a RNA messaggero. Si tratta di quantitativi importanti che ci consentono di guardare con ottimismo ai prossimi mesi, per raggiungere l’80 per cento delle persone vaccinabili il 30 settembre. E col ministero della salute stiamo già pensando a un’eventuale terza dose». Parla così il commissario Francesco Figliuolo in un’intervista al quotidiano La Nuova Sardegna.

Il commissario sottolinea che «l’obiettivo del piano è di vaccinare l’80 per cento della popolazione che ha un’età maggiore di dodici anni entro il 30 settembre. La campagna sta procedendo positivamente e al 30 giugno abbiamo superato la soglia di 51 milioni di somministrazioni dall’inizio della campagna» dice il commissario. «Si tratta di un risultato notevole, specie se si considerano diversi fattori che avrebbero potuto incidere sul piano vaccinale».

Interpellato sulla campagna vaccinale in Sardegna, sottolinea: «La Sardegna sta recuperando un gap iniziale che si è verificato anche in altre Regioni, per esempio a causa dei sistemi informatici di prenotazione – cui si è potuto ovviare con l’ausilio della Struttura commissariale e grazie al sistema di Poste Italiane – oppure alla morfologia complessa del territorio, la quale porta con sé problematiche che richiedono tempi più lunghi per essere affrontate e risolte».

SCARICA IL PDF DELL'ARTICOLO

[bws_pdfprint display=’pdf’]

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli ultimi articoli di Riparte l’Italia via email. Puoi cancellarti in qualsiasi momento.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza utente.