Analisi, scenari, inchieste, idee per costruire l'Italia del futuro

[L’analisi] I voli sono carissimi, Pechino sempre al top con 5000 euro

Secondo un’indagine del Codacons (il 21 settembre scorso), la crisi energetica e l’aumento dei prezzi mandano fuori controlli le tariffe del trasporto aereo, al punto che oggi per un viaggio di sola andata si arriva a spendere fino a quasi 5mila euro a biglietto.

Gli ultimi dati Istat dicono che su base annua i prezzi dei voli intercontinentali sono aumentati del 176%, quelli internazionali del 128,1% mentre i voli europei costano il 110,8% in più – spiega il Codacons – Verificando sul campo attraverso le apposite piattaforme che mettono a confronto le tariffe dei biglietti, si scopre che per volare ad ottobre da Roma Fiumicino a Pechino si spende, scegliendo l’opzione più veloce con 2 scali, la bellezza di 4.734 euro per un viaggio di sola andata.

Sempre partendo da Fiumicino, servono circa 2.000 euro per arrivare a Sidney (1 scalo), 1.603 euro per andare a Buenos Aires con un volo diretto, mentre per Tokyo bastano 950 euro (1 scalo). Molto più economico volare su New York: il prezzo del biglietto di sola andata parte da 539 euro. Non va meglio sul fronte dei voli europei: la tratta Roma-Oslo parte da 422 euro, per andare a Londra Heathrow il biglietto costa almeno 369 euro, mentre per raggiungere Helsinki occorre preventivare una spesa minima di 276 euro.

Ma il salasso investe anche i viaggi verso altre capitali: il volo Roma-Tel Aviv costa 309 euro, quello per Istanbul 225 euro, per Casablanca la spesa minima è di 200 euro – analizza il Codacons. «Il caro-energia ha investito come uno tsunami il comparto del trasporto aereo determinando una crescita mostruosa delle tariffe» afferma il presidente Carlo Rienzi «Con i biglietti a questi livelli, il rischio è che sempre meno italiani potranno permettersi di partire e visitare capitali europei e paesi stranieri, con immensi danni sul fronte del turismo».

Voli di sola andata da Roma Fiumicino

  • Oslo 422 euro
  • Londra Heathrow 369 euro
  • Tel Aviv 309 euro
  • Helsinki 276 euro
  • Istanbul 225 euro
  • Francoforte 213 euro
  • Roma-Casablanca 200 euro
  • Berlino 173 euro
  • Praga 141 euro
  • Parigi (Charles de Gaulle) 123 euro
  • New York 539 euro
  • Tokyo 950 euro (1 scalo)
  • Buenos Aires 1.603 euro
  • Sidney 1.995 euro
  • Pechino 4.734 euro (2 scali)

La ricerca è stata condotta il 21 settembre scorso sui siti di comparazione ipotizzando un volo per la data dell’8 ottobre in orario diurno o pomeridiano.

SCARICA IL PDF DELL'ARTICOLO

[bws_pdfprint display=’pdf’]

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli ultimi articoli di Riparte l’Italia via email. Puoi cancellarti in qualsiasi momento.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza utente.