Analisi, scenari, inchieste, idee per costruire l'Italia del futuro

Barbara Floridia, presidente Vigilanza Rai: “Bisogna applicare il patto sull’IA prima delle elezioni europee”

“In vista delle prossime elezioni europee ho scritto a nome della commissione di Vigilanza una lettera alla Rai per chiedere di anticipare, per quanto possibile, l’applicazione del regolamento europeo sull’intelligenza artificiale (IA Act), che si trova attualmente nelle fasi finali del processo legislativo”. Lo annuncia la presidente della Vigilanza, Barbara Floridia.

“Mentre alcune disposizioni dell’IA Act si applicheranno già poco dopo l’adozione del regolamento, altre saranno applicabili solo alla fine di un periodo transitorio. Per questo – ricorda Floridia in una nota – la Commissione europea ha avviato il patto sull’IA, chiedendo l’impegno volontario dell’industria ad anticipare la legge sull’IA e ad avviare l’attuazione dei suoi requisiti prima della scadenza legale, alla luce dell’accelerazione degli sviluppi tecnologici e dell’adozione generalizzata di sistemi di IA generativi e generici. Sono certa che la Rai condivida le preoccupazioni per l’impatto che gli strumenti di intelligenza artificiale, tramite la creazione e diffusione di contenuti ingannevoli, di deepfake e campagne di disinformazione, possono comportare sui processi democratici ed i dibattiti pubblici, soprattutto in relazione alle prossime elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo”.

SCARICA IL PDF DELL'ARTICOLO

[bws_pdfprint display=’pdf’]

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli ultimi articoli di Riparte l’Italia via email. Puoi cancellarti in qualsiasi momento.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza utente.