Il Think Tank Quotidiano della Classe Dirigente

Massimiliano Fedriga (presidente Conferenza Regioni): «Sul PNRR le Regioni sono state poco coinvolte dal Governo»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

“Le opposizioni dovrebbero sapere la posizione che ha assunto la Conferenza delle Regioni, tutte le Regioni, comprese quelle di centro-sinistra. Inoltre le Regioni purtroppo sono state poco coinvolte dal governo”.

Lo ha detto il presidente della Regione Fvg e della Conferenza delle Regioni Massimiliano Fedriga. a margine del Congresso nazionale dell’Associazione medici endocrinologi Ets in corso al Trieste Convention Center, in merito alla critica dei partiti di opposizione in Consiglio regionale, che in una conferenza stampa hanno sottolineato “poca chiarezza e poco coinvolgimento” sulla gestione dei fondi del Pnrr.

Per questo “adesso stiamo cercando ministero per ministero – ha aggiunto Fedriga – di trovare vie di condivisione. Abbiamo iniziato per esempio con il ministero della Transizione ecologica: il ministro Cingolani ci ha dato grande disponibilità”.

Per Fedriga quindi le opposizioni “dovrebbero rivolgere l’appello” di richiesta di chiarezza “al governo”. “E’ una situazione un po’ particolare – ha concluso – quando parla il presidente di una Regione, semplicemente perchè è di una parte politica opposta, sembra le opposizioni siano disposte a penalizzare gli interessi del Fvg. E’ un atteggiamento politico irresponsabile”.

SCARICA IL PDF DELL'ARTICOLO

[bws_pdfprint display=’pdf’]

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli ultimi articoli di Riparte l’Italia via email. Puoi cancellarti in qualsiasi momento.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza utente.