Analisi, scenari, inchieste, idee per costruire l'Italia del futuro

Bollette: libero mercato per tutti da gennaio 2024 | Lo scenario

A partire da gennaio 2024, i consumatori dovranno dire addio al mercato di maggior tutela e passare al mercato libero. Il governo Meloni accelera sulla fine della maggior tutela per le bollette di luce e gas di famiglie e piccole attività. Il Ministero per l’Ambiente ha varato nei giorni scorsi un decreto che fissa i criteri con i quali dovrà essere gestita la transizione, di un bacino potenziale di 9 milioni di clienti, da una bolletta della luce le cui condizioni sono fissate periodicamente dall’Autorità per l’energia a una negoziata sul libero mercato con gli operatori, utility o rivenditori.

Il segnale più forte che arriva dall’adempimento ministeriale, scrive il Sole 24 Ore, che in realtà segue il percorso delle normative varate negli ultimi anni, è la volontà di questo esecutivo, a differenza di tutti i governi precedenti, di non rinviare di un altro anno la fine della maggior tutela nel momento in cui quella scadenza di avvicina. E, forse, dietro questa determinazione del governo si può leggere anche un’attenzione della Commissione europea affinché il completamento di un sistema basato sul libero mercato sia realizzato.

La data fatidica è fissata per la fine del 2023. Le norme, e dunque anche il decreto varato nei giorni scorsi, stabiliscono che entro il 10 gennaio del prossimo anno gli utenti dell’energia elettrica che sono in tutela debbano passare al libero mercato, altrimenti verranno assegnati ad altri operatori, selezionati attraverso procedure competitive gestite dall’Acquirente unico, che erogheranno il servizio a tutele graduali. È previsto un periodo transitorio che, in ogni caso, non potrà andare oltre il primo aprile 2024. La fine della tutela è prevista da gennaio anche per il gas, ma è gestita con modalità diverse.

SCARICA IL PDF DELL'ARTICOLO

[bws_pdfprint display=’pdf’]

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli ultimi articoli di Riparte l’Italia via email. Puoi cancellarti in qualsiasi momento.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza utente.