Analisi, scenari, inchieste, idee per costruire l'Italia del futuro

Emanuele Orsini (Vicepresidente Confindustria): «Il nuovo governo tagli il cuneo fiscale»

Ritornare a discutere di «taglio del cuneo contributivo, soppressione Irap e rimodulazione Ires». Questo l’auspicio di Emanuele Orsini, vicepresidente di Confindustria con delega a credito, finanza e fisco, che ne ha parlato a margine di un convegno organizzato da Confindustria con Intesa Sanpaolo.

«Con gli strumenti fiscali dobbiamo anche rendere il nostro sistema produttivo più competitivo: in tal senso, imprescindibile e urgente un intervento sul costo dei fattori produttivi che si concentri, ora, sul taglio del cuneo contributivo. Non possiamo rimandare: è un intervento che non solo ci aiuterebbe a ridurre quel divario di competitività con gli altri Paesi europei», ma anche «ad attenuare gli effetti dell’aumento della bolletta energetica per le famiglie e della feroce spinta inflattiva. Vanno stabilizzati e potenziati gli incentivi per la ricerca, l’innovazione, i macchinari 4.0. E sul piano del risparmio energetico» ha concluso Orsini «vanno sostenuti anche gli interventi realizzati sugli immobili delle imprese».

SCARICA IL PDF DELL'ARTICOLO

[bws_pdfprint display=’pdf’]

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli ultimi articoli di Riparte l’Italia via email. Puoi cancellarti in qualsiasi momento.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza utente.