Analisi, scenari, inchieste, idee per costruire l'Italia del futuro

Nei primi 12 mesi di governo, la Borsa vola e lo spread scende | L’analisi

Dopo quasi un anno di governo Meloni è il momento di fare i conti. Milano Finanza, in un articolo a firma del direttore Roberto Sommella, riporta come la Borsa abbia registrato il + 35% e lo spread -24% passando da 231 a 174 punti base. «Draghi non fece meglio, ma raddrizzò Pil ed export, mentre entrambi hanno cumulato 193 miliardi di indebitamento in più» scrive il giornale finanziario che ha tirato le somme per raccontare questo primo anno a Palazzo Chigi.

Tra i dati presi in considerazione, c’è l’andamento di piazza Affari, vicina a quota 30 mila punti, livello che non si raggiungeva dai tempi della crisi dei mutui sub-prime. Bene anche il prezzo del gas, che grazie alla diversificazione delle fonti di approvvigionamento dovuto allo scoppio della guerra in Ucraina, è calato dell’80%, mentre il petrolio ha subito un lieve rialzo (+10%). Tuttavia, non mancano le difficoltà, con l’esecutivo impegnato a contrastare un’inflazione che continua a erodere il potere d’acquisto degli italiani e le richieste di Confindustria di alleggerire la bolletta elettrica per le imprese.

SCARICA IL PDF DELL'ARTICOLO

[bws_pdfprint display=’pdf’]

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli ultimi articoli di Riparte l’Italia via email. Puoi cancellarti in qualsiasi momento.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza utente.