Analisi, scenari, inchieste, idee per costruire l'Italia del futuro

A Gangi piantati 30 alberi per i nuovi nati nel 2023 | L’iniziativa

Un albero per ogni nato.

A Gangi nel giardino di San Francesco sono stati piantati 30 nuovi alberi per ogni bambino nato, adottato o affidato nel 2023.

L’iniziativa è dell’Ordine Francescano secolare di Sicilia “Immacolata Concezione” in collaborazione con il Comune di Gangi.

Prima della piantumazione si è tenuta la celebrazione della Santa messa al Santuario dello Spirito Santo (foto) a cura di fra Salvatore Seminara.

Assieme alle famiglie interessate, con i bambini nati nel 2023, per l’Ordine Francescano secolare di Sicilia “Immacolata Concezione” era presente Antonella Ferraro, hanno partecipato il sindaco di Gangi Giuseppe Ferrarello, gli assessori Roberto Franco e Tiziana Ballistreri.

Genitori e bambini hanno ricevuto la benedizione e una pergamena per ricordare la giornata dedicata alle famiglie e all’eco sostenibilità ambientale.

A fine celebrazione, nel giardino di san Francesco, i papà hanno piantato i 30 nuovi alberi.

“Dedicare un albero ad ogni nuovo nato ha un significato profondo – ha detto il sindaco di Gangi Giuseppe Ferrarello – ogni nuova vita è una gioia per tutta la comunità e va celebrata, per questo ringrazio l’Ordine Francescano secolare di Sicilia.

Solo attraverso gesti concreti, come la tutela dell’ambiente, lasceremo un futuro migliore alle nuove generazioni”.

SCARICA IL PDF DELL'ARTICOLO

[bws_pdfprint display=’pdf’]

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli ultimi articoli di Riparte l’Italia via email. Puoi cancellarti in qualsiasi momento.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza utente.