Filippo Monticelli (AD Maticmind): «Lavoriamo per diventare un modello di successo Made in Italy»

Filippo Monticelli è stato nominato dall’assemblea degli azionisti amministratore delegato e direttore generale di Maticmind, raccogliendo il testimone dal precedente a.d. Luciano Zamuner, che rimarrà all’interno della società in qualità di azionista e in veste di vice presidente esecutivo.

Monticelli, informa un comunicato, ha iniziato la sua carriera nel 1995 in Ascom, e dopo aver maturato esperienze in altri contesti aziendali è  arrivato in Maticmind per la prima volta nel 2009 assumendo la carica di  Marketing & Business Development Director, entrando anche a far parte del Cda. Nel 2014 è approdato in Fortinet come Senior Regional Director, per Italia e Malta.

Il suo ritorno in Maticmind nel ruolo di Ceo è finalizzato a dare continuità al processo di crescita e rafforzamento dell’azienda culminato a inizio ottobre, dopo numerose acquisizioni in Italia e all’estero, con l’ingresso nel capitale (con una quota di minoranza) del Fondo Italiano Consolidamenti e Crescita (gestito da Fondo Italiano d’Investimento Sgr, partecipato da Cassa Depositi e Prestiti).

“La nostra vision è orientata alla crescita, seguendo un percorso già  tracciato che prevede un ambizioso sviluppo del business – afferma Filippo  Monticelli – Lavoriamo per consolidare la leadership di Maticmind nel  settore, facendone sempre più un modello di successo made in Italy”. 

SCARICA IL PDF DELL'ARTICOLO

[bws_pdfprint display=’pdf’]

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli ultimi articoli di Riparte l’Italia via email. Puoi cancellarti in qualsiasi momento.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza utente.