Analisi, scenari, inchieste, idee per costruire l'Italia del futuro

Valentino Valentini, viceministro imprese: “L’Italia sarà protagonista per l’idrogeno verde con l’impianto De Nora-Snam”

“L’idrogeno è fondamentale perché consente il trasporto e lo stoccaggio delle rinnovabili, che è il punto più difficile nella transizione e l’Italia, con le sue aziende e le sue tecnologie, è protagonista nell’innovazione”. Lo ha detto Valentino Valentini, viceministro delle Imprese e del Made in Italy, intervenendo alla cerimonia di avvio dei lavori per la Gigafactory De Nora Snam a Cernusco sul Naviglio (Mi). Si tratta della realizzazione di un polo produttivo di circa 25.000 mq che sarà il più grande centro produttivo di elettrolizzatori, componenti necessari per l’elettrolisi e di celle a combustibile, presente sul territorio nazionale.

“La transizione è già in atto, è epocale, e avviene con aziende e tecnologie italiane al centro. De Nora è un esempio di azienda italiana che nasce dall’artigianalità, cresce nella tecnologia e diventa leader mondiale. Questa è l’essenza del Made in Italy: il coraggio di crederci nel tempo, di investire, di migliorarsi costantemente”.

Anche Snam è “protagonista all’interno del processo di transizione” che vedrà “un asse tra il Nord Africa e l’Europa. L’Europa ha capito che ci dobbiamo mettere assieme, sostenere le nostre eccellenze: ci saranno dei corridoi che vedranno le reti con le rinnovabili solari che dall’Africa attraverseranno l’Italia e l’Europa, dal Nord Europa avremo l’eolico. Ma perché questo sia possibile dobbiamo avere tecnologie”.

L’impianto che sarà costruito, ha concluso Valentini, “dimostra che la transizione verde è sostenibile per l’economia e può portare posti di lavoro”.

SCARICA IL PDF DELL'ARTICOLO

[bws_pdfprint display=’pdf’]

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli ultimi articoli di Riparte l’Italia via email. Puoi cancellarti in qualsiasi momento.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza utente.