#Vetrine d'Italia - Le storie delle attività commerciali che ripartono

Vaccini per i lavoratori, Confindustria Toscana Nord chiede alle aziende la pre-adesione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Il vincolo posto dalla Regione Toscana per la fornitura dei vaccini per i lavoratori è elevato: almeno 1.000 vaccinazioni a settimana. Se a questo si aggiunge che la campagna vaccinale è ormai in fase avanzata e che quindi molti lavoratori sono già stati vaccinati o si apprestano a esserlo, la necessità e la possibilità materiale di realizzare le vaccinazioni attraverso le aziende si sono decisamente ridotte.

Tuttavia Confindustria Toscana Nord, rispondendo alle sollecitazioni di imprese desiderose di immunizzare prima possibile i propri dipendenti, sta effettuando un tentativo per realizzare comunque le vaccinazioni dei lavoratori, mirando a un’accelerazione dei tempi rispetto al calendario del sistema pubblico ordinario. 

Confindustria  Toscana Nord è in contatto con associazioni e con strutture private per essere in grado di allestire con immediatezza il servizio, qualora vi siano le condizioni per realizzarlo.

La pre-adesione richiesta alle aziende, anche non socie di Confindustria Toscana Nord, deve essere manifestata entro martedì 8 giugno; le aziende non socie possono inserirsi prendendo contatto diretto con l’associazione.

Le segnalazioni del numero dei lavoratori interessati vanno fatte escludendo coloro che hanno già ricevuto una prima dose vaccinale e quelli già prenotati presso il sistema pubblico per ricevere la prima dose entro l’11 luglio.  

Data l’impossibilità di assicurare, per i vincoli e le condizioni in essere, l’effettiva realizzazione delle vaccinazioni ad hoc per i lavoratori, viene raccomandato a questi ultimi di prenotarsi ugualmente, secondo le regole in essere, presso il sistema pubblico. L’invito è quindi a tenere aperti i due fronti, mantenendo poi la soluzione più tempestiva e cancellando l’altra.

SCARICA IL PDF DELL'ARTICOLO

[bws_pdfprint display=’pdf’]

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli ultimi articoli di Riparte l’Italia via email. Puoi cancellarti in qualsiasi momento.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza utente.