Giovanni Toffoletto (CEO LexDo.it): «Grazie all’incentivo Smart&Start Italia forniremo servizi legali digitali agli imprenditori»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Un finanziamento di 400 mila euro per LexDo.it, primo servizio legale 100% online per avviare e gestire un’attività,  selezionata tra le startup innovative che hanno ricevuto l’incentivo Smart & Start Italia, gestito da Invitalia per la diffusione di nuova imprenditorialità ad alto contenuto tecnologico. Con questo nuovo round di finanziamenti, la prima legaltech italiana raggiunge quota 1,4 milioni di euro.

LexDo.it si è aggiudicata il bando Smart & Start Italia per il servizio che consente ai clienti di costituire una SRL, una startup o una SRLS in 7 giorni e una partita IVA o un’associazione in 24 ore, attraverso la creazione automatizzata online dei documenti necessari e l’opportunità di contattare direttamente un consulente esperto per rispondere a qualsiasi  esigenza.

“Il nostro team è focalizzato sul rendere l’apertura di una nuova attività il più semplice e veloce possibile”, commenta Giovanni Toffoletto, cofondatore e CEO di LexDo.it. “Questo finanziamento contribuirà ulteriormente al nostro progetto di crescita e ci permetterà di aiutare sempre più imprenditori a concentrarsi sul proprio business, con il supporto di un servizio legale completo che li segue passo per passo”.

LexDo.it ha chiuso il 2020 con oltre 130 mila utenti attivi e un  incremento notevole (+500%) del numero di imprese che hanno scelto il servizio online per avviare una nuova attività. Per il 60% si tratta di società (SRL, startup innovative, SRLS); mentre la fondazione di nuove associazioni (enti del terzo settore, culturali, di promozione sociale,  sportive, etc.) si attesta al 27%, seguita dall’apertura di partite iva e ditte individuali per il 13%.   

“Aprire un’attività in Italia è difficile rispetto agli altri Paesi europei. Il Governo e il Parlamento stanno lavorando in questi giorni sulle nuove procedure per permettere di costituire società online e mi auguro che riusciremo finalmente ad allinearci e magari superare lo standard europeo, con un nuovo sistema che rimuova le eccessive tasse di apertura e velocizzi i processi. Dobbiamo snellire la burocrazia se vogliamo che l’Italia sia un terreno fertile per le idee di domani. Nel frattempo noi siamo già all’opera al fianco degli imprenditori e investiremo ancora di più”, aggiunge Giovanni Toffoletto.

La legaltech è alla costante ricerca di nuovi talenti per il proprio team e di collaborazioni con altre eccellenze che forniscano servizi digitali complementari. Tra i partner di spicco, Qonto che offre la possibilità ai clienti di LexDo.it di aprire gratuitamente un conto corrente aziendale online e Airbnb che ha scelto LexDo.it come partner legale per i propri clienti in Italia. 

SCARICA IL PDF DELL'ARTICOLO

[bws_pdfprint display=’pdf’]

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli ultimi articoli di Riparte l’Italia via email. Puoi cancellarti in qualsiasi momento.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza utente.