Giorgia Freddi (direttrice communication Axa): «Entro il 2025 saremo azienda a impatto zero»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Giorgia Freddi, direttrice communication, Cr & Public Affairs di Axa Italia, è intervenuta in occasione della presentazione del progetto “Scuola Forestami”, il progetto speciale di “Forestami” dedicato alla formazione e all’educazione ambientale, a cura di Parco Nord Milano, promosso dal Comune di Milano e realizzato con il contributo di Axa Italia.

«Noi come gruppo abbiamo a livello mondiale un pilastro strategico che verte sulla protezione dell’ambiente e sul cambiamento climatico», dice la dirigente di Axa, che sottolinea come l’azienda si avvalga di indicatori «per misurare il nostro impegno». «Ci siamo impegnati a diventare un’azienda a livello globale a impatto zero entro 2025 e questo è davvero un obiettivo sfidante ma ancora più importante è agire sull’educazione per innescare un cambiamento e il vero cambiamento parte proprio dalla consapevolezza».

«Abbiamo scelto di essere affianco della città di Milano, dei bambini e delle loro famiglie, per sensibilizzare sulla salvaguardia del nostro pianeta. Abbiamo ormai tutti capito il forte legame che c’è tra l’ambiente, i livelli di inquinamento e le patologie che minacciano le nostra salute. Abbiamo tutti il dovere di intervenire e sentirci in debito verso le nuove generazioni che forse stanno pagando il prezzo più caro», spiega Freddi.

Le aziende in particolare, «hanno un ruolo decisivo in questo intervento e noi assicurazioni credo ancora di più perché abbiamo al centro del nostro mestiere proprio la protezione delle persone», conclude la direttrice communication di Axa.

SCARICA IL PDF DELL'ARTICOLO

[bws_pdfprint display=’pdf’]

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli ultimi articoli di Riparte l’Italia via email. Puoi cancellarti in qualsiasi momento.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza utente.