La classe dirigente del Paese si confronta sulla Ripartenza - Rivedi i nostri Talk

Gabriele Menotti Lippolis (Presidente Confindustria Brindisi): «Fidimpresa Italia apre con Confindustria Brindisi il primo sportello nel Sud Italia per le PMI»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Facilitare l’accesso al credito per le piccole e medie imprese: nasce con questo obiettivo l’accordo stipulato tra Confindustria Brindisi e Fidimpresa Italia che porterà alla nascita del primo sportello nel Sud di Fidimpresa Italia, Confidi vigilato da Banca d’Italia di emanazione del Sistema Confindustriale.

L’accordo è stato presentato il 13 luglio in una conferenza stampa nella sede di Confindustria Brindisi dal presidente degli industriali Gabriele Menotti Lippolis e dal presidente di Fidimpresa Italia Giancarlo Abete.

Nel corso della conferenza stampa sono stati illustrati i vantaggi per le pmi, derivanti da affidamenti bancari assistiti dalle garanzie di Fidimpresa Italia.

“Tutto il programma messo in campo con la mia presidenza -dichiara il Presidente di Confindustria Brindisi Gabriele Menotti Lippolis-  ha un filo conduttore: portare sviluppo e occupazione nel nostro territorio supportando le aziende nei loro progetti di crescita. Progetti per i quali l’accesso al credito è la precondizione ed è fondamentale mettere in campo ogni tipo di azione per evitare che, laddove il sistema bancario è meno reattivo, entri in gioco la malavita organizzata. Nasce con questi obiettivi l’accordo con Fidimpresa Italia.

Mediante questo ulteriore servizio agli associati, Confindustria Brindisi, intende fornire un importante supporto alle aziende rispetto ad uno dei problemi più rilevanti, vale a dire quello finanziario. In tal senso sarà a disposizione un apposito sportello di Fidimpresa Italia presso la nostra sede”.

“Le piccole e medie imprese- dichiara il Presidente Fidimpresa Italia Giancarlo Abete- sono rappresentative del tessuto italiano e sono un’area strategica per il post-pandemia. Bisogna dare alle aziende la possibilità di riprendere il loro percorso e per far questo è necessaria liquidità.  L’obiettivo di questo accordo è di supportare le Pmi nella ricerca delle risorse finanziarie per portare avanti il proprio progetto di sviluppo e di crescita. Il credito non deve costituire un problema, ma un’opportunità per il futuro.

SCARICA IL PDF DELL'ARTICOLO

[bws_pdfprint display=’pdf’]

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli ultimi articoli di Riparte l’Italia via email. Puoi cancellarti in qualsiasi momento.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza utente.