Analisi, scenari, inchieste, idee per costruire l'Italia del futuro

Bianca Maria Farina (presidente Ania): «Incertezza e inflazione sono la trappola della liquidità»

L’inflazione deve rientrare «in un range più “normale” per far sì che tornino buoni investimenti» e che «il risparmio gestito continui a crescere». Lo sostiene la presidente di Poste Italiane e presidente dell’Ania, Bianca Maria Farina, intervenendo al Salone del Risparmio, alla conferenza “75 anni di risparmio nella costituzione”, durante la quale è avvenuto l’annullo del francobollo dedicato al risparmio. «Incertezza e inflazione sono la trappola della liquidità», dice.

«Il risparmio è un valore fondante per gli italiani ed è cresciuto nel tempo» dice Farina, sottolineando come durante la pandemia si sia assistito a un forte aumento della propensione al risparmio, ma allo stesso tempo «si è registrata una preferenza per le attività liquide, evidentemente, con l’obiettivo di accantonare risorse a scopo precauzionale. Oggi alla pandemia si è aggiunta la guerra quindi le incertezze sono cresciute». Per la presidente di Poste italiane, «è un momento cruciale per la politica, perché azioni come il Pnrr e la mobilitazione di capitali privati nella giusta direzione possono assicurarci, anche in momento così complesso, una continua crescita del prezioso risparmio gestito».

SCARICA IL PDF DELL'ARTICOLO

[bws_pdfprint display=’pdf’]

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli ultimi articoli di Riparte l’Italia via email. Puoi cancellarti in qualsiasi momento.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza utente.