La classe dirigente del Paese si confronta sulla Ripartenza - Rivedi i nostri Talk

Guglielmo Epifani (deputato LeU): «Sulla vicenda Iveco serve la golden power»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

“Bene l’incontro di oggi al ministero sulla vicenda Iveco, azienda leader nel settore camion e autobus. Un’eventuale vendita del gruppo italiano al gruppo cinese gruppo Faw Jiefang determinerebbe tanti rischi dal punto di vista occupazione e per una parte importante del nostro sistema manifatturiero, oltre al fatto che Iveco è impegnato nel processo di elettrificazione dei camion e nel progetto sull’idrogeno.

L’Italia rischia così di perdere un pezzo di innovazione anche perché non c’è nessuna certezza che una volta acquisita la rete commerciale, il know how l’azienda cinese non sacrifichi poi il paese nel quale sono intervenuti. L’Italia non può permetterselo e per impedire di perdere un pezzo importante forse è il caso di utilizzare uno strumento che il governo si è  dato: la golden power”.

Lo afferma in Aula a Montecitorio il deputato di LeU Guglielmo Epifani nella replica al Ministro dello Sviluppo economico Patuanelli.

SCARICA IL PDF DELL'ARTICOLO

[bws_pdfprint display=’pdf’]

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli ultimi articoli di Riparte l’Italia via email. Puoi cancellarti in qualsiasi momento.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza utente.