Analisi, scenari, inchieste, idee per costruire l'Italia del futuro

Vannia Gava, viceministro Ambiente: “Sulla plastica bisogna cambiare approccio, non va demonizzata”

“Le plastiche non vanno demonizzate. In un Paese povero di materie prime come il nostro, che punta a produrre materia prima seconda attraverso sistemi di riciclo di cui siamo leader in Europa, le plastiche possono avere una seconda vita senza impattare sull’ambiente. Con la tecnologia si può fare e i cospicui investimenti Pnrr vanno in questa direzione, così come anche due importanti provvedimenti a cui stiamo lavorando. La transizione deve essere reale e graduale, non deve imporre ulteriori costi a imprese e famiglie ma deve accompagnarle in questo processo”.

Così il viceministro all’Ambiente e Sicurezza Energetica all’assemblea generale 2024 di Confindustria Cisambiente dal titolo ‘In un mondo di plastica facciamo la differenza’.

SCARICA IL PDF DELL'ARTICOLO

[bws_pdfprint display=’pdf’]

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli ultimi articoli di Riparte l’Italia via email. Puoi cancellarti in qualsiasi momento.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza utente.