La classe dirigente del Paese si confronta sulla Ripartenza - Rivedi i nostri Talk

Ferruccio Resta (presidente Crui): «Docenti contrari al Green pass: un’esigua minoranza»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

I professori universitari che si sono opposti al Green pass sono un’esigua minoranza che va ascoltata, ma il Green pass serve a far tornare in aula 1,6 milioni di studenti. Commenta così Ferruccio Resta, il rettore del Politecnico di Milano e presidente della Conferenza dei rettori, l’appello dei circa 600 docenti.

«Di cosa parliamo? Di meno dell’1% dei docenti universitari, che sono circa 60 mila». La priorità sono gli studenti. «Abbiamo da una parte un appello firmato da un centinaio di docenti, a cui stiamo dando la giusta rilevanza» spiega Resta «e dall’altra un milione e seicentomila studenti che ci stanno facendo un altro appello, silenzioso ed educato». E l’ultimo appello è di «tornare in presenza nelle nostre aule».

Dunque, quella sollevata dai firmatari è una «questione di lana caprina», dichiara il rettore. Ad ogni modo il dialogo è «sempre costruttivo», ma ad un certo punto «bisogna fare una sintesi, prendere una decisione». Bene il Green pass nelle università, secondo il presidente dei rettori, «dobbiamo attuare questa disposizione con grande severità e buon senso».

Per saperne di più:

SCARICA IL PDF DELL'ARTICOLO

[bws_pdfprint display=’pdf’]

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli ultimi articoli di Riparte l’Italia via email. Puoi cancellarti in qualsiasi momento.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza utente.