Giuseppe Milan (direttore Assindustria Venetocentro): «Noi al vertice per il nuovo triangolo industriale Milano-Bologna-Veneto»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Il cantiere per aggregare anche Confindustria Venezia-Rovigo nel sistema di Assindustria Venetocentro “è ripartito dopo l’interruzione dovuta al Covid”. Lo ha detto oggi il direttore di Assindustria Venetocentro, Giuseppe Milan, intervenendo alla presentazione del libro della vicepresidente di Confindustria Maria Cristina Piovesana “Una speranza chiamata impresa. Uniti per competere”, a Treviso.

“Dovremo compiere tutte le tappe già conosciute nella fusione fra Treviso e Padova – ha aggiunto – e dunque percorsi che vanno dalla due diligence al modello organizzativo fino alla definizione degli equilibri della governance”. L’operazione, è stato ricordato, dovrebbe dare al Veneto un centro confindustriale che funga da vertice per il nuovo triangolo industriale Milano-Bologna-Veneto il quale, negli ultimi decenni, ha di fatto spostato il baricentro da quello tradizionale del secolo scorso Milano-Genova-Torino. 

SCARICA IL PDF DELL'ARTICOLO

[bws_pdfprint display=’pdf’]

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli ultimi articoli di Riparte l’Italia via email. Puoi cancellarti in qualsiasi momento.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza utente.