Il Think Tank Quotidiano della Classe Dirigente

Massimiliano Fedriga (Governatore Regione Friuli-Venezia Giulia e Presidente Conferenza delle Regioni): «Fondamentale mettere a sistema le risorse e fare sintesi per evitare gli sprechi»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

«È fondamentale mettere a sistema le risorse, ci sono i fondi strutturali europei, quelli delle Regioni, dei comuni, quelli che mette a disposizione il governo stesso: dobbiamo fare sintesi e diventare complementari per evitare sprechi». Lo ha detto il Presidente della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga, in un intervento a Radio KissKiss in cui ha affermato di aver chiesto al governo «di presentare le linee generali all’Europa e poi di convocare tavoli di confronto tematici per declinarle nella vita reale del Paese».

«Il procedimento del Recovery – ha spiegato Fedriga – è cominciato con il governo precedente che purtroppo ha coinvolto poco i territori. Oggi il governo sta facendo incontri perlomeno per presentare» le linee guida, visto che «non ci sono i tempi per modifiche».

Tra gli ambiti di intervento, Fedriga ha detto di aver proposto, tra l’altro, «infrastrutture ma anche terziario avanzato». Rispondendo poi a una domanda sul pass, che dovrebbe entrare in vigore il 26 aprile prossimo, ha dichiarato: «non abbiamo notizie» specifiche, «io non ho ancora il testo definitivo del decreto», quindi «non siamo ancora in grado di fare valutazioni con cognizione di causa. Serve un approfondimento».

SCARICA IL PDF DELL'ARTICOLO

[bws_pdfprint display=’pdf’]

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli ultimi articoli di Riparte l’Italia via email. Puoi cancellarti in qualsiasi momento.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza utente.