Codytrip sbarca al Museo Marini di Firenze il 15 aprile: oltre 9.500 partecipanti per la gita scolastica online che innova la Dad

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

9.500 partecipanti da 260 città italiane. Sono questi i numeri, a una settimana dal via, di CodyTrip, la gita scolastica in diretta streaming organizzata dal Museo Marino Marini di Firenze e da Digit srl, spin off dell’Università di Urbino.

L’appuntamento del 15 aprile riaprirà virtualmente le porte del Museo Marini, riscoprendo le bellezze esposte e creando un’alternativa innovativa alle ormai consolidate attività di didattica a distanza. Con Codytrip, ragazzi e famiglie potranno trascorrere una giornata tutti insieme grazie ad un modello didattico innovativo e ibrido, tra fisico e digitale, consentendo di mantenere viva la funzione educativa del museo anche durante l’emergenza sanitaria.

La partecipazione è gratuita, grazie al contributo di Fondazione CR, al fine di rendere il più capillare possibile la partecipazione. Una gita che regalerà un’esperienza multisensoriale, coinvolgendo personalità del calibro di Mario Nanni, maestro della luce e Visiting Director del Museo Marini di Firenze, Sileno Cheloni, Maestro profumiere di fama internazionale, Gaia Nanni, attrice teatrale, performer e storyteller , Teresa Porcella, educatrice, autrice, editor e traduttrice per diversi editori italiani e stranieri, Chiara Lachi, dell’associazione Immaginario, e Gloria Fossi, storica dell’arte medievale e moderna.

SCARICA IL PDF DELL'ARTICOLO

[bws_pdfprint display=’pdf’]

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli ultimi articoli di Riparte l’Italia via email. Puoi cancellarti in qualsiasi momento.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza utente.