Il Think Tank quotidiano dove la classe dirigente si confronta sulla Ripartenza

Paolo Scaroni

Paolo Scaroni

Paolo Scaroni è Deputy Chairman Rothschild Group, Presidente della Giuliani S.p.A., Presidente di AC Milan, Membro del Consiglio di Amministrazione di Veolia (Parigi), della Ingostrakh di Mosca, Membro del Consiglio di Amministrazione alla Columbia Business School di New York. Con una laurea in Economia e Commercio presso l’Università L. Bocconi di Milano nel 1969 e con la padronanza di quattro lingue, Paolo Scaroni ha iniziato la sua carriera professionale in Chevron (1969-1971). Dopo avere ottenuto un Master in Business Administration alla Columbia University di New York nel 1972, ha lavorato come consulente presso McKinsey&Co. (1972-1973). Nel 1973 Paolo Scaroni è entrato in Saint Gobain ed ha ricoperto diverse posizioni manageriali in Italia (1973-1978) ed in America Latina (1978-1983). Nel 1983 è diventato Direttore della Divisione Vetro Piano della Saint Gobain a Parigi, assumendo la responsabilità di tutte le attività della Divisione Vetro Piano del Gruppo a livello mondiale, tra le quali il ruolo di Presidente e Direttore Generale della Divisione Vetro in Francia. Nel 1985, ha lasciato Saint Gobain per entrare in Techint con la carica di Vice Presidente e Amministratore Delegato. Durante la sua permanenza in Techint ha ricoperto anche, dal 1986 al 1988, la carica di Vice Presidente Esecutivo della Falck (della quale la Techint era importante azionista), e dal 1993 al 1995, la carica di Amministratore Delegato di SIV (all’epoca posseduta pariteticamente da Techint e Pilkington). Nel Novembre 1996, è entrato in Pilkington come Presidente del Settore Automotive a livello globale. Da Maggio 1997 a Maggio 2002, ha ricoperto la carica di Amministratore Delegato. Pilkington all’epoca era leader mondiale nella produzione di vetro piano. Dal maggio 2002 fino al maggio 2005 è stato Amministratore Delegato di Enel. Nel maggio 2005 è stato nominato Amministratore Delegato di Eni, incarico che ha ricoperto per nove anni fino al maggio 2014. Dal 2000 al 2014 ha ricoperto vari ruoli non esecutivi tra cui: Deputy Chairman del London Stock Exchange e Chairman di Alliance Unichem. E’ stato anche Membro del Consiglio di Amministrazione di Generali Assicurazioni, ABN AMRO, Bae System e Alstom. Nel 2003 è stato nominato Cavaliere del Lavoro, nel Giugno 2013 Commandeur della Legion D’Honneur.e decorato dell’Ordine dell’Amicizia dall’Unione Sovietica.

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli ultimi articoli di Riparte l’Italia via email. Puoi cancellarti in qualsiasi momento.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza utente.