La classe dirigente del Paese si confronta sulla Ripartenza - Rivedi i nostri Talk

Roberto Pella (Vicepresidente Anci): «Notevole partecipazione all’avviso per le Politiche Giovanili che premia attenzione ai piccoli Comuni»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

“Un grande successo con quasi 500 piccoli Comuni che hanno partecipato a questo Avviso pubblico di un progetto legato ad un settore fondamentale, quello delle politiche giovanili, che hanno un forte impatto sui territori. Se così tanti sindaci hanno deciso di partecipare a questa iniziativa, vuol dire che nei Comuni c’è grande attenzione nei confronti di progettualità innovative a favore dei giovani e con il coinvolgimento dei giovani”. Pella, vicepresidente vicario Anci e delegato alle Politiche giovanili, è molto soddisfatto della partecipazione all’Avviso pubblico ‘Fermenti in Comune’ per la quale ieri è stata pubblicata la graduatoria relativa ai piccoli Comuni.

“Con quasi due milioni di euro siamo riusciti a finanziare questa linea di attività che consentirà a 35 piccoli Comuni in Italia di poter avere – sottolinea Pella – una progettualità molto concreta e significativa per avviare sui territori un rafforzamento del tessuto sociale, in un’ottica di sviluppo locale e di pieno coinvolgimento dei giovani”.

Un risultato molto significativo per il quale il vicepresidente vicario Anci ringrazia “il Dipartimento delle politiche giovanili e l’attuale ministro Dadone con cui è in atto una forte interlocuzione per continuare questa iniziativa su progetti mirati a favore dei giovani. Questa partecipazione dimostra quanto i sindaci possano essere oggi protagonisti – conclude Pella – delle scelte fondamentali a favore dei giovani”.

SCARICA IL PDF DELL'ARTICOLO

[bws_pdfprint display=’pdf’]

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli ultimi articoli di Riparte l’Italia via email. Puoi cancellarti in qualsiasi momento.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza utente.