Analisi, scenari, inchieste, idee per costruire l'Italia del futuro

Dall’Ue 1,4 miliardi alle imprese per la ricostruzione dell’Ucraina | L’iniziativa

Per sostenere la ripresa e la ricostruzione dell’Ucraina, l’Unione Europea ha firmato accordi da 1,4 miliardi di euro con le banche, nel tentativo di attrarre gli investimenti del settore privato. Ad annunciarlo, durante la conferenza sulla ripresa dell’Ucraina, la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, sottolineando come “L’Unione sta mobilitando la propria potenza di fuoco finanziaria per aiutare l’Ucraina a resistere e a riprendersi”.

Questi accordi, ha ribadito la Commissione Europe a, confermano “il fermo impegno dell’Unione a sostenere il paese vittima dell’aggressione russa per tutto il tempo necessario”.

SCARICA IL PDF DELL'ARTICOLO

[bws_pdfprint display=’pdf’]

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli ultimi articoli di Riparte l’Italia via email. Puoi cancellarti in qualsiasi momento.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza utente.